Skip links

Parole fuori dal comune: le prime 6 del 2021

Interessante questo termine, non l’avevo mai sentito!

Eh sai, la lingua italiana in realtà è zeppa di termini che potremmo definire “parole fuori dal comune”!

La nostra lingua è ricchissima: pensate che soltanto nella raccolta enciclopedica Treccani se ne contano 427.000, e ne mancano ancora tantissime!

Insomma, c’è una marea, anzi, un oceano di parole nella lingua italiana: alcune le usiamo tutti i giorni, altre ogni tanto, altre ancora nemmeno le conosciamo.

A essere davvero precisi, Treccani riporta uno studio molto interessante circa il lessico della popolazione italiana, dividendolo in diverse “fette”, a seconda di quanto è diffuso e conosciuto. Quelle più sottili rispondono a più grande diffusione, mentre le fette più grandi sono i termini che conoscono in pochi, o pochissimi.

Vi lasciamo il link per approfondire questo aspetto secondo noi molto interessante: ecco l’articolo.

Andando incontro a questo studio, abbiamo pensato a una rubrica per ridare vita a delle parole fuori dal comune: termini che non usiamo mai o che stanno sparendo, ma che meritano di essere sfruttati, perché aggiungono ulteriori sfumature ai tanti colori del nostro idioma (avete visto cos’abbiamo fatto qui?).

Vi lanciamo anche una sfida creativa: provate a usarle in un racconto, in una storia o anche solo in una frase, così da dar loro nuova linfa e assaporare insieme la ricchezza della nostra bellissima lingua.

Per questa prima “puntata” abbiamo raccolto 6 parole fuori dal comune:

Parole fuori dal comune LilialeLiliale

Cosa significa? Liliale indica qualcosa che ha la purezza del giglio.

Come usarla? Vi lasciamo due esempi:

  • Mi sfiorò le mani con liliale delicatezza.
  • La veste liliale / risplendea di lontano (Le belle, G. D’Annunzio)

 

 

 

Parole fuori dal comune BurbanzaBurbanza

Il significato? Atteggiamento altezzoso e arrogante.

Ecco due esempi per ispirarvi:

  • Ogni indizio di burbanza poliziesca li indisponeva. (La donna della domenica, Fruttero e Lucentini)
  • Ad ogni rischio che correva aumentava la sua burbanza.

 

 

 

Parole fuori dal comune BerciareBerciare

Cosa vuol dire? Berciare vuol dire gridare a pieni polmoni e sguaiatamente.

Come possiamo usarla? Un paio di esempi:

  • Berciava come un’ossessa in preda al dolore.
  • Berciava senza garbo alcuno della grammatica italiana.

 

 

 

Parole fuori dal comune LeguleioLeguleio

Qual è il suo significato? Leguleio si usa per indicare in maniera dispregiativa un avvocato la cui capacità professionale non è delle migliori.

Qui sotto due frasi dove è stata usata questa parola:

  • L’avvocato Brambilla era un leguleio di prima categoria: irritante, cavilloso e somaro.
  • Quella leguleia della suocera non si lasciava sfuggire l’occasione per trascinarlo in interminabili questioni su fatti che non la riguardavano e di cui non sapeva nulla. Solo per il piacere di punzecchiarlo.

 

 

Parole fuori dal comune AmpollositàAmpollosità

Cosa significa? Ampollosità definisce una gonfia ridondanza e ricercatezza nel parlare e nello scrivere.

Ecco due spunti interessanti per usarla:

  • La sua ampollosità gonfiava le parole come palloncini.
  • Anche il pensiero più semplice espresso dalle sue labbra diventava ampolloso.

 

 

 

Parole fuori dal comune BlandiziaBlandizia

Cosa vuol dire? Solitamente usata al plurale, blandizia significa carezza, lusinga, allettamento.

Un paio di esempi per stimolare la vostra creatività con questa parola:

  • Mi convinse lentamente con astuta blandizia.
  • Nei begli occhi fermi rideva una blandizie femminina. (La signora Felicita ovvero la felicità, G. Gozzano)

 

 

 

Curiose, non trovate, queste parole fuori dal comune? Sentiamo che possono essere di grande stimolo per i vostri racconti e le vostre storie, anche solo per dare quel tocco in più a un personaggio, facendolo apparire intellettuale o “all’antica” o… insomma, le possibilità sono tantissime, si fermano al confine della vostra creatività!

Lasciateci nei commenti qui sotto i vostri esempi, trepidiamo dalla voglia di leggerli!

Non vi bastano queste 6 parole fuori dal comune? Allora non vi resta che aspettare il prossimo articolo, oppure potete seguirci sui nostri canali social per leggerle in anteprima: ci trovate su Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter.

Lasciaci il tuo commento

Iscriviti
Iscriviti
NON PERDERE NEANCHE UNA NEWS!
Iscriviti alla lista
Entra a far parte della nostra lista di preferiti: ti invieremo tutte le novità, consigli e molto altro.
Iscriviti
Cosa aspetti? Sei sempre in tempo a disattivare l'iscrizione.